Dizionarietto

Dizionarietto dei termini tecnici

ABACO, tavola generalmente quadrangolare che termina superiormente i capitelli degli ordini architettonici classici e ne costituisce il motivo di coronamento e di appoggio del sovrastante architrave.
ARCATA CILIALE, arcata cieca con i mattoni dell’arco a raggiera.
ARCO, struttura architettonica portante ad asse curvilineo, posta generalmente come copertura della luce di una porta, finestra ecc., e di solito poggiante su stipiti o colonne (piedritti) con la funzione statica di scaricare sui piedritti il peso della struttura sovrastante.
ARCO RIBASSATO (scemo), ARCO RIALZATO a seconda che l’altezza sia minore o maggiore della sua larghezza o apertura.
ARCONE, arcata di grande apertura.
BATTUTA, parte di un infisso.
BARDELLONE, anello o corona o copertura di mattoni coricati o in piatto che avvolge la raggiera. Ha funzione statica.
CENTINA, struttura provvisoria che serve per sostenere gli archi e le volte durante la costruzione.
CLAMIDE, mantello di lana che si portava sopra la tunica, soprattutto andando in viaggio o a cavallo; era fermato da una fibbia al petto.
del piede.
COMPAGI, calzatura che ricopre la pianta e le dita
ESTRADOSSO, la superficie curva esterna, dell’arco
GASTALDAGA, residenza del Castaldo, dignitario con funzioni di amministratore per conto del re. GHIERA, il complesso della raggiera e del bardellone che così formano l’arco bardellonato, che può essere anche doppio o triplo.
ICONOGRAFIA, disegno o piano geometrico di un edificio.
INTRADOSSO, la superficie curva interna dell’arco.
LUNETTA, nicchia o spazio a mezzo cerchio. O la porzione di parete verticale di chiusura di una volta (a botte, a crociera o a vela) compresa tra la volta stessa e il suo piano d’imposta, di forma semicircolare o ellittica o arcuata a seconda della forma della volta; per analogia, lo spazio racchiuso tra un’architrave e l’eventuale arco che lo sovrasta. Per estensione anche l’affresco con cui è decorata la lunetta.
MENSOLA, sostegno architettonico.
NARTECE, pronao o portico dinanzi le antiche basiliche.
NAVATA, spazio compreso tra due ordini di colonne o le colonne e il muro.
PALLIO VESCOVILE, fascia circolare di lana bianca che si fa passare attorno al collo e ha un pendente anteriore e uno posteriore (papa, arcivescovi, patriarca e primati).
PEDUCCIO, elemento architettonico sul quale si imposta una volta.
PENULA, mantello tagliato a campana, aperto sul davanti.
PIEDRITTI, struttura verticale con funzione di sostegno.
RAGGIERA, l’arco propriamente detto costituito da mattoni posti in piedi (o in coltello).
RIQUADRI, scompartimenti ornamentali.
SACELLO, recinto sacro circolare o quadrato, con altare.
SERRAMENTO, ogni struttura mobile destinata a chiudere le aperture lasciate nei muri degli edifici.
STROMBATURA, svasatura del muro in corrispondenza di porte o finestre, caratteristica di certe forme di architettura medioevale.
TRANSETTO, nelle chiese, la navata trasversale
VOLTA, copertura di un edificio.
VOLTA a CROCIERA, copertura con superficie incurvata ad arco.

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License